31.2 C
Brindisi, IT
domenica, luglio 14, 2024
Presentato il libro “Pagine di storia brindisina” di Gianfranco Perri (foto di...

Presentato il libro “Pagine di storia brindisina” di Gianfranco Perri (foto di Maurizio De Virgiliis)

La Fondazione, nel giorno dell’anniversario del Dr. Di Giulio, lo ha ricordato, approfondendo avvenimenti storici, tradizioni e cronache della città che Lui amava profondamente.
“Città dalla posizione geografica invidiabile,sicurezza millenaria del porto quanto mai felice per la popolazione e per gli ospiti, incanto dell’area del Collegio, aeroporto, stagioni lunghe, inverni miti, 300 giorni all’anno da navigare in acque possibili, sole quasi sempre splendente, temperature ideali, vicinanza delle coste, salentine e ioniche greche, sempre raggiungibili, bellissime:dintorni accoglienti per arte e singolarità dei siti. Rimangono dei problemi da impostare: programmare la soluzione con unicità ed omogeneità di intenti, costanza, pazienza, determinazione e volontà politica, cioè fare il meglio per la POLIS insieme, concordi”.
Anche Gianfranco Perri parla di Brindisi come ”città antichissima crogiolo di culture e teatro di vicende  entrate a buon diritto nei manuali della grande storia, città nobile e antica, Brunda per alcuni che in lingua messapica significa testa di cervo, il porto di Brindisi
ha infatti la forma di una testa di cervo, le cui corna abbracciano gran parte della città”.
Abbraccio che Di Giulio e Perri hanno rivolto e rivolgono alla città di Brindisi. L’introduzione della Presidente della Fondazione Di Giulio, Prof.ssa Raffaella Argentieri, i saluti del Sindaco di Brindisi, Ing. Riccardo Rossi, hanno aperto i lavori, cui hanno fatto seguito gli interventi dell’avv. Roberto Fusco, del Prof. Giacomo Carito e dell’autore del libro, Ing. Gianfranco Perri.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO