27.2 C
Brindisi, IT
martedì, settembre 27, 2022
Tags Gabriele D’Amelj Melodia

Tag: Gabriele D’Amelj Melodia

IL SIGNOR CONTE DI CHIGI. Fenomenologia di un Premier ineffabile –...

Per molti è il migliore dei Presidenti del Consiglio possibili, per altri, meno inclini all’ottimismo leibnitziano, è solo un Presidente per caso, un tizio...

DALLA PAZZIA DI ORLANDO A QUELLA DI ALBERTO – recensione del...

Il tema della follia nell’ opera lirica rappresenta un topos ben noto. Si parte grosso modo dalla pazzia dell’ “Orlando” di Handel e da...

Anche la speranza è un venticello… appunti sparsi su tema delle...

Alla  fine di ogni anno, e specie di questo malevolo 2020 segnato dalla pandemia, ecco la corsa ad invocare la speranza salvifica. I gran...

La bomba vera, quella d’acqua, i sudditi di eolo e il...

Ci stiamo avviando verso l’inizio della stagione delle feste ma, per ora, da festeggiare non c’è proprio nulla, anzi. La fine del 2019 sta...

La città, la sua bellezza e i suoi cantori col pennello:...

I morbidi colori del primo autunno, illuminati da un cielo cangiante in cui capricciosamente si avvicendavano  stracci di nuvolaglie e azzurro infinito, hanno fatto...

Non ci sono più gli accertamenti di una volta! –...

Alessasndro Brossi, Alex per gli amici, dottor Brossi per gli altri, quella mattina non prese neanche il caffè. Lo striminzito, insufficiente caffeuccio che costituisce...

Sotto l’ombrellone: divagazioni varie… – di Gabriele D’Amelj Melodia

Ehm … mi sento come una zanzara in un campo di nudisti: non so da dove cominciare. Bene, inizio col dirvi dove mi trovo....

A braccetto per negozi: che sabato bestiale! – di Gabriele D’Amelj...

Non è solo la domenica ad essere “bestiale”,come cantava nei primi anni ’80 Fabio Concato (che domenica bestiale/la domenica con  te…). Anche il sabato...

Attenti alle sabbie mobili del linguaggio sciatto e banale – di...

Non c’è solo la banalità del male ma anche quella del parlare Ci sono stilemi, vezzi idiomatici, paroline trendy che, ben triti e frullati dal...

IL PESCE D’APRILE – Racconto breve di Gabriele D’Amelj Melodia

Mi chiamo Teodoro *****, per gli amici Doro, ho quarant’anni, sono brindisino doc, almeno dai tempi dei fratelli Marinazzo (no quelli di oggi, proprio...

ULTIME NOTIZIE