Un altro pugliese alla guida di Invimit: Nuccio Altieri succede a Ferrarese

Il pugliese Nuccio Altieri è il nuovo presidente di Invimit, la società del Ministero dell’Economia e delle Finanze che si occupa di valorizzare e dismettere il patrimonio immobiliare dello Stato. Altieri, ex parlamentare fittiano in forza alla Lega dal 2017, succede a un altro pugliese: l’imprenditore e politico brindisino Massimo Ferrarese. Nel 2019, insieme a Cassa depositi e prestiti, Invimit sarà chiamata a realizzare uno degli obiettivi principali inseriti nella manovra di Governo: quello di recuperare circa un miliardo di euro dalle vendita degli asset pubblici.

LASCIA UN COMMENTO