TORRE SANTA SUSANNA – I Carabinieri della Stazione di Torre Santa Susanna hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Brindisi, nei confronti di un 54enne del luogo.

Lo stesso deve espiare la pena di due anni, cinque mesi e 28 giorni di reclusione, perché riconosciuto colpevole dei reati di violenza sessuale e furto aggravato, commessi rispettivamente a Brindisi nel 2012 e Torre Santa Susanna nel 2015.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi.




LASCIA UN COMMENTO