VIDEOSERVIZIO – Suicidi in aumento tra i militari: attivati sportelli di ascolto per fornire un supporto psicologico agli agenti

I suicidi tra i militari iniziano a diventare un’emergenza. Se ne è parlato a Galatina in un incontro promosso dall’Accademia Italiana delle Scienze di Polizia Investigativa e Scientifica

Solo nel 2019 sono stati 69 i militari che si sono tolti la vita, alcuni nel silenzio dello loro stanza in caserma, altri in modo più plateale, mentre svolgevano servizio in mezzo alla gente.

E nei primi due mesi del 2020 sono già 10 che hanno deciso di farla finita. I suicidi tra i militari cominciano a diventare, dunque, un’emergenza e, per porre rimedio al triste fenomeno, l’Accademia Italiana delle Scienze di Polizia Investigativa e Scientifica, ha attivato sportelli di ascolto per fornire un supporto psicologico agli agenti, ma ha avviato una campagna di informazione.

Un’altra proposta è quella di affiancare uno psicologo al medico di famiglia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO