VIDEO – La festa più dolce dell’anno sbarca a Brindisi, giovedì la IV edizione de ‘La Magia del Cioccolato’

BRINDISI – Manca davvero poco affinchè i cittadini di Brindisi e coloro di fla-magia-del-cioccolatouori provincia possano metter su qualche chilo. In città sbarca la IV edizione de ‘La Magia del Ciccolato’.

L’evento più dolce dell’anno si svolgerà dall’1 al 4 dicembre, grazie all’associazione culturale ‘Puglia Insieme si può’. La ‘cioccolatosa’ festa avrà in essere laboratori, approfondimenti e momenti musicali.la-magia-del-cioccolato-4

Tra le tante novità di quest’anno, la collaborazione con l’istituto alberghiero Pertini di Brindisi, che ‘presterà’ 20 dei suoi studenti ai maestri cioccolatieri, per una partecipazione attiva. Anche la new entry ‘Baciocco’, la mascotte della manifestazione, che delizierà i più piccini. Consolidata, inoltre, la sinergia con la ‘Caffarel’ che sarà main sponsor.

“Ci rendiamo conto che questa manifela-magia-del-cioccolato-3stazione cresce repentinamente – ha detto Fabio Pochi, organizzatore dell’evento – e questo vuol dire che ci sono gli ‘ingredienti’ giusti”. Ma non solo brindisini, dicevamo, anche una importante affluenza, come nelle passate tre edizioni, dal territorio limitrofo al capoluogo messapico: “Ci sono giunte comunicazioni – ha proseguito Pochi – secondo cui si stanno organizzando pullman proveniente da altre città”.

“Siamo habitué di questa manifestazione – ha dichiarato Vito Nicola Volpe,la-magia-del-cioccolato-2 Area Manager di Caffarel – quest’anno, poi, la stiamo supportando in una maniera ancora più importante, perché crediamo molto in questo tipo di iniziative, che potrà avere anche risonanze nazionali”. Un apporto ed una sinergia, dunque, tra realtà locale e multinazionale come la Caffarel: “Una collaborazione – ha concluso Volpe – che può servire da volano per iniziative future, che possano servire ad aiutare il territorio a svilupparsi nel settore dolciario. Siamo molto attenti ai territori che hanno una certa dinamicità in queste iniziative di eccellenza e Brindisi ha ben risposto”.

Guarda l’intervista video integrale

Redazione

LASCIA UN COMMENTO