VIDEO – I lavoratori della Natuna ascoltati dal sub-Commissario: “Subito incontro con ditta affinchè paghi stipendio intero”

BRINDISI – E’ stato un fulmine a ciel sereno quello che si è abbattuto sulle teste dei lavoratori della Natuna Spa, ditta che gestisce gli impianti sportivi del Comune di Brindisi, per conto dello stesso Ente, i quali si sono visti decurtare del 50% il loro ultimo stipendio (ricevendo solo 500 euro, ndr) da parte dell’azienda.

Immediatamente si sono mobilitati gran parte dei sindacati, con Cobas (Roberto Aprile), UGL (Ercole Saponaro) e CISL (Arturo Perrone) che hanno incontrato questa mattina il sub-commissario vicario del Comune di Brindisi, Onofrio Padovano, accompagnato dai dirigenti Gaetano Padula, Angelo Roma, Teodoro Nigro e Mirella Destino.incontro padovano 4

Durante l’incontro i sindacalisti hanno illustrato la situazione a Padovano, il quale si è mostrato disponibile ed ha promesso che nell’immediato incontrerà i dirigenti della Natuna per una sorta di operazione di sensibilizzazione, al fine di liquidare in toto lo stipendio ai dipendenti.

La Natuna ha deciso di operare in questa maniera perché sarebbe l’Ente comunale a non aver versato i canoni dovuti alla ditta. Oggi, però, si è appreso che il Comune è completamente in regola con il versamento di detti canoni e che, dunque, non ha nessun debito in essere.

A corredo dell’articolo, la video-intervista ad Arturo Perrone della CISL.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO