VILLA CASTELLI – I carabinieri della Stazione di Villa Castelli hanno rinvenuto due auto rubate all’interno di un garage di una villa di campagna in disuso. Le auto, presumibilmente usate per compiere reati, avevano all’interno parrucche e arnesi da scasso, come un bastone telescopico per poter spostare le telecamere di video sorveglianza e una scala a pioli.

Si tratta di una Fiat 500L e una Fiat Punto rubate a novembre dell’anno scorso.

Sono in corso accertamenti tecno–scientifici mirati a identificare gli eventuali utilizzatori dei mezzi nonché indagini per verificare se le auto sono state usate per compiere reati in zona.



Redazione

LASCIA UN COMMENTO