Tragica immersione: sub brindisino muore annegato a Punta della Contessa

Tragedia al largo di punta della Contessa, a Brindisi. Un pescatore subacqueo di 67 anni è stato trovato senza vita sul fondale. Il corpo dell’uomo è stato recuperato in tarda mattinata dai vigili del fuoco dopo che le prime ricerche, coordinate dalla Guardia Costiera, avevano consentito di localizzare il pallone e le attrezzature da pesca. Indagini sono in corso per stabilire le cause del decesso.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO