Torre Guaceto in copertina per il nuovo album di Rocco Hunt

La Riserva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta di Torre Guaceto torna a fare bella mostra di sé con il nuovo progetto musicale del poeta urbano Rocco Hunt.

La copertina dell’album del rapper salernitano appena lanciato sul mercato, infatti, lo ritrae mentre fa il bagno in una delle meravigliose calette di Torre Guaceto. Ma non solo, tra le immagini diffuse da Sony ci sono anche quelle nelle quali l’artista è immortalato sul promontorio della torre aragonese con il meraviglioso simbolo della riserva alle spalle.
“Questa rappresenta per noi – ha commentato il presidente del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, Corrado Tarantino -, l’ennesima occasione per raccontare il nostro immenso patrimonio naturale. Esistono tanti modi per veicolare presso il grande pubblico il brand Torre Guaceto, sinonimo di sostenibilità e bellezza, ed ospitare gli shooting degli artisti, così come i set cinematografici sono alcuni di questi”.
La notizia della scelta della riserva per la realizzazione degli scatti fotografici era giunta al Consorzio nell’estate 2018. Verificata la compatibilità dell’attività con lo status di area protetta di Torre Guaceto, l’ente è stato ben lieto di aprire le proprie porte al team Hunt.
Gli scatti fotografici sono stati realizzati poco più di un anno fa, ad agosto ed il personale dell’ente ha offerto il proprio supporto ai professionisti scesi in campo per la giornata dedicata alla realizzazione del progetto.
Alla guida del set, il fotografo Riccardo Ambrosio, giovane ritrattista dei protagonisti internazionali della scena musicale e dello spettacolo più in generale, che con il suo talento è riuscito ad esaltare l’unicità di Torre Guaceto accarezzandola con i guanti di velluto.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO