RIESCE A COMPRARE UNA PLAYSTATION A MENO DI 10 EURO

Un escamotage al quanto furbo e bizzarro per acquistare la playstation a meno di 10 euro.

Un sistema davvero ingegnoso messo in atto da un 19enne. Lo strano episodio è avvenuto in un centro commerciale dove il giovane ha pensato di pesare la consolle sulla bilancia del bancone della frutta e verdura,ottenendo così una etichetta adesiva con un prezzo di euro 9,29. Lo ha poi sostituito con quello reale dell’apparecchio e ha utilizzato per il pagamento le casse automatiche così da evitare la presenza dei cassieri che si sarebbero certamente incuriositi vedendo un prezzo così basso per una playstation. Il ragazzo è così riuscito ad uscire dal negozio senza alcun tipo di problema senza destare alcun sospetto. Ma non è finita qui, infatti avendo deciso di venderla su internet al costo di 100 euro, è tornato nei giorni seguenti nello stesso supermercato per mettere a segno di nuovo il suo “colpo”. Ma la seconda volta le cose non sono andate come il giovane sperava, perchè un dipendente del supermercato, accortosi del tentativo di truffa, ha immediatamente allertato la sicurezza, che lo ha colto così con le mani nel sacco. Il giovane è stato condannato a 4 mesi con la condizionale, perdendo il diritto di eleggibilità per un totale di 5 anni.

Massimo Galantucci

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO