Referendum costituzionale, Ribezzi: “Gli scrutatori vengano sorteggiati solo tra disoccupati iscritti al Centro per l’Impiego e studenti privi di reddito”

In qualità di componente della commissione elettorale, per il prossimo referendum costituzionale del prossimo 29 marzo, propongo di seguire il metodo che è stato attuato a Mesagne dall’amministrazione Matarelli: sorteggiare, cioè, tra gli iscritti all’albo degli scrutatori, tutti coloro che parteciperanno ad un avviso pubblico del comune con i seguenti requisiti:

-Essere Disoccupati iscritti al Centro per l’impiego;

-Studenti privi di reddito.

A tal fine, convocherò urgentemente la Commissione Elettorale, per proporre e definire questo criterio che certamente non risolve i problemi sociali ed economici di nessuno, ma che sicuramente trasmette un forte segnale di vicinanza a tutti coloro che si trovano in difficoltà.

Consigliere Ribezzi Umberto

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO