Quarta (FI): “Questa maggioranza uccide la democrazia, abbandoniamo la commissione servizi sociali”

BRINDISI – Quanto accaduto nella Commissione Servizi Sociali del Comune di Brindisi è gravissimo, visto che è stato totalmente disatteso il dovuto rispetto del ruolo delle opposizioni.

In sostanza, così come confermato oggi dal vice presidente Maurizio Pesari (PD) nei lavori della stessa commissione, è stata la maggioranza a decidere chi dell’opposizione doveva presiedere questa assise. Ed è ancora più grave che la scelta di un rappresentante del Movimento 5 Stelle sia avvenuta in maniera segreta e non condivisa.

In tal modo, questa maggioranza a trazione PD ha scelto e votato sia il presidente che il vice presidente. In maniera inaudita, insomma, sono state stravolte le regole di una gestione democratica e condivisa dell’Ente. Per questa ragione noi di Forza Italia abbiamo annunciato il definitivo abbandono della Commissione Servizi Sociali. Faremo valere le nostre ragioni e presenteremo le nostre proposte direttamente in aula dove non potrà esserci impedito di svolgere il nostro ruolo a tutela dei più deboli, in un settore che ci sta particolarmente a cuore.

Resta l’amaro in bocca per questa ennesima prova di malgoverno del drappello su cui si regge la giunta-Rossi.

Dott. Gianluca Quarta (Forza Italia)

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO