PRESENTATA LA XIII EDIZIONE DELLA REGATA «BRINDISI-VALONA»

La XIII edizione della Regata del Grande Salento «Brindisi-Valona» è stata ufficialmente presentata oggi (19 giugno 2024) nel corso di una conferenza stampa tenuta nella sala «Mario Marino Guadalupi» di Palazzo di Città. Col presidente della Lega Navale Italiana di Brindisi, Salvatore Zarcone, erano presenti il sindaco Giuseppe Marchionna, l’assessore comunale al marketing Luciano Loiacono, il comandante della Capitaneria di Porto Luigi Amitrano, il presidente della VIII Zona FIV Alberto La Tegola. Sono intervenuti anche il Capitano di Fregata Guido Paganelli (Marina Militare / MariVela), il presidente del Circolo della Vela Nino Caso, l’organizzatore dell’Adriatic Cup di motonautica Giuseppe Danese e quello dello SNIM Giuseppe Meo.

La presentazione della Brindisi-Valona – che partirà il 4 luglio dopo una serie di eventi collaterali – è stata utile occasione per rimarcare l’importanza degli eventi del mare che la città sta vivendo con grande partecipazione e con risultati lusinghieri sul piano tecnico-organizzativo e dell’immagine. È il caso di ricordare che Brindisi si appresta da ospitare (per la prima volta in Puglia) il campionato italiano di vela d’altura, organizzato dallo stesso Circolo della Vela.

Come ha sottolineato l’assessore Loiacono, la regata velica Brindisi-Valona è «una delle manifestazioni che fanno parte di un palinsesto molto importante per la città e che riguarda soprattutto il mare, ma oltre al mare vanno utilizzati anche gli sport e questi eventi affinché Brindisi  sia sempre più attrattiva e sempre più accogliente nei confronti dei numerosi turisti già presenti e di quelli che verranno».

La prima edizione della regata si tenne nel 2011, a venti anni dallo sbarco a Brindisi dei profughi albanesi e col nobile scopo di ricordare e ripercorrere quella rotta con altri obiettivi e significati. La prima classificata in tempo reale riceverà il «Trofeo dell’Accoglienza», la prima classificata in tempo compensato nella classifica Over-All si aggiudicherà il Trofeo «Mirko Gallone». La cerimonia della premiazione si terrà nel Marina di Orikum, partner della Lega Navale Italiana di Brindisi, con l’intervento delle autorità albanesi e italiane.

«Sono molto soddisfatto dell’entusiasmo che si avverte intorno alla nostra regata e siamo lieti e orgogliosi di far parte del ‘cartello’ di eventi dedicati al mare», ha commentato il presidente LNI Salvatore Zarcone.

Per il sindaco di Brindisi Giuseppe Marchionna «la regata Brindisi-Valona rappresenta un ricordo storico fondamentale, ripercorrendo le tappe di quel tragico ma entusiasmante evento che fu l’approdo degli esuli dei profughi albanesi in questa città. Per noi questo appuntamento, ovviamente, ha una rilevanza storica straordinaria ma questa volta si aggiunge anche un interesse per lo sviluppo delle relazioni tra le due città visto che il Consiglio comunale ha già deliberato la proposta di gemellaggio con la città di Valona».

«Questa regata – ha commentato Alberto La Tegola, presidente VIII Zona FIV – consolida il ruolo di Brindisi quale capitale della vela in questo momento storico dopo il vertice G7. Dopo la Brindisi-Corfù, la città vivrà la prestigiosa esperienza del campionato italiano di vela d’altura e quindi la Brindisi-Valona».

Per il comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi Luigi Amitrano, un’altra importante regata che parte dal porto di Brindisi. Noi siamo molto molto felici di esserci e io sono personalmente soddisfatto di essere il comandante del porto in questo momento storico che vede Brindisi al centro del mondo».

«Come Marina Militare abbiamo accolto con grande piacere l’invito della Lega Navale Italiana di partecipare a questa importante competizione, che sta acquisendo maggior importanza contribuendo a comporre la costellazione di manifestazioni internazionali che danno lustro alla città, alla marineria, alla regione e alla nazione», ha commentato il Capitano di Fregata Guido Paganelli di MariVela.

Alla vigilia della partenza, il 3 luglio (ore 18.30) la regata Brindisi-Valona sarà pubblicamente presentata alla città nel corso di un evento che si terrà sul lungomare Regina Margherita, ai piedi della Scalinata Virgilio, alla presenza delle autorità civili e militari.

Ufficio Stampa Lega Navale Italiana Brindisi

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO