OSPEDALE FRANCAVILLA, CAROLI (FDI): IL CONSIGLIERE DEL PD, BRUNO, CHIEDA SCUSA A TUTTI GLI OPERATORI SANITARI DEL CAMBERLINGO

“Il reparto di Ginecologia e Ostetricia dell’ospedale di Francavilla Fontana doveva essere riaperto dopo due mesi, ma è passato quasi un anno dalla presunta riapertura (10 maggio 2023) e rimane ancora chiuso. Nel frattempo le donne brindisine sono costrette ad andare a partorire addirittura al Santissima Annunziata di Taranto, con il rischio concreto e verificato, di far nascere il proprio figlio addirittura in auto, come è accaduto il 2 giugno dello scorso anno.

“Ma per il consigliere regionale del PD, Maurizio Bruno, per altro delegato della Protezione civile, la colpa non è certo della Regione Puglia (quando mai!) ma dei medici che non accettano di andare a lavorare al Camberlingo e, peggio ancora, di cui è deputato all’organizzazione di quell’ospedale che renderebbero di scarso appeal essere assunto e lavorare in quell’ospedale. Le parole del collega non solo gettano discredito sugli operatori sanitari che ogni giorno, con tanti sacrifici, lavorano quotidianamente per assicurare un servizio sanitario degno di questo nome, nonostante le tante difficoltà. Ma denotano un totale menefreghismo da parte di chi, organo di governo locale e regionale, più che colpevolizzare chi lavora dovrebbe adoperarsi per far funzionare meglio l’ospedale.

“Invitiamo il collega Bruno, perci?, non solo a chiedere scusa agli operatori sanitari, ma anche ad attivarsi con il SUO presidente Emiliano, specie ora che ha pure la delega assessorile alla Sanità, ad attivarsi subito per aprire il reparto che registrava anche 900 parti l’anno.”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO