BRINDISI – Eccoci! Siamo arrivati. Un nuovo sito di informazione si affaccia sul panorama editoriale brindisino. Si tratta di newspam.it, un giornale on line che nasce da una costola di “Spam Communication”, una associazione che persegue finalità di promozione culturale in Italia e all’Estero, costituita l’11 marzo 2015.

La nascita di un nuovo giornale del territorio – in un momento storico in cui le grandi concentrazioni editoriali tendono a soffocare le voci delle periferie – non solo ha una sua profonda ragione di esistere ma, soprattutto, rappresenta sempre una buona notizia, perché la pluralità dell’informazione è il sale della democrazia.

Ed è proprio con questo spirito che nasce “newspam.it”, una nuova voce che, puntualmente, racconterà fatti e retroscena della nostra città (e non solo) in assoluta indipendenza. E’ per questo che, assieme al mio staff, intendiamo andare ‘oltre’ la notizia. Oltre, infatti, a politica, economia, cultura, spettacolo, società, salute, sport – che saranno le tematiche tradizionali che animeranno il nostro giornale – intendiamo offrire ai nostri lettori approfondimenti, inchieste, spunti di riflessione e commenti, vero punto di forza di ”newspam.it”. Ci saranno, inoltre, alcune ‘finestre’ sull’Italia e sul mondo e sui fatti della Regione; ed ancora una serie di rubriche dedicate al mondo della scuola, curiosità, fotonotizie, ricette ed enogastronomia.

E poi una sezione dedicata ai sondaggi. Ogni dieci giorni circa lanceremo un sondaggio, che poi elaboreremo e di cui vi daremo i risultati.

Ma il fiore all’occhiello di “newspam.it” è rappresentato dalle nostre rubriche settoriali. Ce ne saranno ben sette, curate da esperti del settore:

  1. “25esima ora” che parlerà non solo di cose reali – dalla politica all’attualità – ma conterrà anche piccole storie immaginarie, aforismi, riflessioni sparse;
  2. “Consulente del lavoro”, a cura del cavaliere Giancarlo Salerno;
  3. “Medicina” a cura del professor Saverio Cinieri;
  4. “Salute ed estetica” a cura della dottoressa Emanuela Giannuzzo;
  5. “L’angolo dei libri”, a cura di Feltrinelli Point Brindisi;
  6. “Fatti e culacchi”, a cura di Massimo Galantucci;
  7. “La Talare”, a cura di Antonella Di Coste.

Ovviamente non mancheranno video e fotogallery che daranno altra ‘sostanza’ al giornale.

C’è poi la parte dedicata ai cosiddetti ‘servizi’, molto utile per chiunque ha bisogno di reperire numeri telefonici, indirizzi ed altro ancora: un’intera pagina dedicata al meteo, l’oroscopo, le farmacie di turno con i numeri di telefono ed indirizzi, i film in programmazione nei cinema, ed i cosiddetti numeri utili: guardia medica, servizio taxi, centralino del Comune, centralino della Polizia Municipale.

Ma nel mondo di Newspam – ed è questa la vera novità – c’è la Puglia a portata di clik: un giornale nel giornale: vivilavitainpuglia.it, il primo giornale on line dedicato al turismo ed ai servizi correlati e che riguarda l’intera Puglia, dalla Capitanata al Salento. Un giornale che, unendo informazione, comunicazione e marketing, offre all’utente una panoramica completa su dove mangiare, dove dormire e su come e dove divertirsi. Non sai cosa fare oggi? Ecco le news e gli eventi: decine di pagine, provincia per provincia, in cui sapere cosa succede in ogni angolo della nostra Puglia. Magari nel frattempo ti è venuta anche fame? Ecco pronti, a disposizione, tutti i posti in cui poter mangiare e bere, con indirizzi e numeri di telefono ed una mappa interattiva in cui trovare il percorso per raggiungere il luogo desiderato. Capiterà magari che, dopo aver mangiato fuori, siete stanchi e non volete fare altra strada per tornare a casa. Ecco, quindi, la guida in cui potrete trovare alberghi, masserie, bed and breakfast. Non è il solito sito di recensioni, né tantomeno un blog enogastronomico, ma una vera e propria guida turistica capace di portare il mondo del singolo ristorante, hotel, bar all’interno del tuo pc e del tuo smartphone.

Questo è quanto, ma anche molto di più. Noi ci proviamo, carichi di entusiasmo e di voglia di fare e ‘forti’ dell’esperienza maturata in tanti anni di professione. A voi, nostri futuri lettori, vi chiediamo solo una cosa: seguiteci. Troveremo ragioni comuni per intraprendere insieme questo cammino.

Pamela Spinelli

Direttore responsabile

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO