Intervento a malata di Parkinson prima bloccato ed adesso brillantemente eseguito: “Ringrazio di cuore tutti”

ospedale brindisi

BRINDISI – Riceviamo e pubblichiamo una lettera di ringraziamento inviata da una signora malata di Parkinson che nei mesi scorsi lamentò i ritardi legati all’intervento al quale doveva essere sottoposta e che adesso, per fortuna, annuncia l’esecuzione dell’operazione.

Mi chiamo Antonia De Leonardis, ho 57 anni e sono malata di Parkinson. Qualche tempo fa ho chiesto aiuto per quanto riguarda un intervento di DBS che inizialmente era stato bloccato, ma a cui alla fine sono stata sottoposta lo scorso 27 luglio nell’ospedale “Perrino” di Brindisi. Oggi devo ringraziare tutti: gli amici di facebook che mi hanno sostenuto in questa battaglia, ma soprattutto il direttore genale della Asl dott. Giuseppe Pasqualone e la dottoressa Marcella Mancini del Tribunale dei diritti del malato  che hanno permesso di sbloccare l’iter per poter procedere a questo intervento tanto atteso.

Ringrazio il primario dell’U.O. di Neurochirurgia dott. D’Agostino ed il primario dell’U.O. di Neurologia dott. Passarelli; i “tenerissimi” dott. Proto e Romeo, il dott. De Marzo che mi ha affidata alla dottoressa Spagnolo, mia eroina. Ultimi ma non ultimi tutto il personale sanitario dei due reparti che si è preso cura di me: tutti estremamente gentili e competenti.

Infine grazie alle testate giornalistiche che hanno diffuso la mia precedente lettera in cui chiedevo aiuto affinché si sbloccasse la situazione .

Grazie di cuore a tutti!!!

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO