Eletto il nuovo delegato provinciale della F.I.A.F. di Brindisi

BRINDISI – Il 25 settembre 2016, presso la sede dell’Associazione Fotografica InPhoto di Brindisi, si sono riuniti in assemblea i soci F.I.A.F., Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, che ricordiamo nasce il 19 dicembre 1948 a Torino in pieno dopoguerra.

Lo scopo di tale federazione, al momento della nascita, era quello di divulgare e sostenere la fotografia amatoriale su tutto il territorio nazionale, creando un’associazione senza fini di lucro dove le parole, le fotografie, le amicizie dovevano ripagare il grande esercito dei fotoamatori, volenterosi non solo di fare belle immagini, ma anche di operare attivamente per la diffusione dell’arte fotografica. In cinquant’anni di storia la F.I.A.F. non ha cambiato il suo originale intento ed è andata progressivamente crescendo. Oggi annovera circa 5.500 associati e 550 circoli affiliati, tramite i quali raggiunge con i propri mezzi informativi le circa 40.000 persone che ruotano in questi club e nutrono interesse per il mondo della fotografia.

L’Assemblea di Brindisi del 25 settembre scorso si è svolta alla presenza del Delegato Regionale F.I.A.F. Nicola Loviento ed ha eletto il nuovo Delegato Provinciale di Brindisi, nella persona di Carlotta Gnini, già Direttrice Amministrativa dell’Associazione Culturale InPhoto. Per Brindisi è un traguardo molto importante, frutto di un ottimo lavoro svolto nel territorio attraverso l’affiliata InPhoto che dal 2012 promuove corsi generali e avanzati, seminari, corsi di editing e workshop a tema ispirandosi proprio ai principi F.I.A.F.

Il Delegato Provinciale, sarà il riferimento della F.I.A.F. Nazionale anche per altre associazioni affiliate o che decideranno di farlo, così come per soci singoli, sia della città stessa che della nostra provincia. Auguri dal direttivo e dai soci InPhoto alla neo eletta.

LASCIA UN COMMENTO