FRANCAVILLA FONTANA – Gli hanno un po’ guastato l’iniziativa, ma si dice comunque soddisfatto il segretario di Noi ci siamo Giovanni Di Palmo dopo che nei giorni scorsi è stato finalmente sistemato il verde pubblico nel quartiere San Lorenzo. Di Palmo, come si ricorderà, si era offerto di occuparsene in prima persona e a sue spese col contributo di tutti i cittadini che avessero voluto dargli una mano. E, invece, ci hanno pensato gli operai incaricati dal Comune e dall’assessorato al ramo.

«Sono felice – dice Di Palmo – anche se non nascondo di essere un poco dispiaciuto di non averlo potuto fare io come avevo promesso, con alcuni residenti ci eravamo già organizzati: vorrà dire che ci concentreremo su altre zone della città». Il segretario aveva invitato ad aderire alla sua proposta di cura del verde fai da te non soltanto i cittadini volenterosi, ma anche e soprattutto i politici – sindaco, assessori, consiglieri comunali, ecc. – giacché, a quanto pare, le risorse dell’ente per questo particolare settore sarebbero da tempo piuttosto limitate.




LASCIA UN COMMENTO