Senza sosta l’attività dei Carabinieri finalizzata alla garanzia della sicurezza nei luoghi della movida di Francavilla Fontana. I militari della locale Compagnia Carabinieri, hanno contestato una violazione amministrativa alla pubblica decenza, con una sanzione che va da 5.000 a 10.000 euro, ad un giovane che per le vie del centro storico, è stato colto nell’atto della minzione. Inoltre, sono stato controllate persone sottoposte agli arresti domiciliari e a misure di prevenzione. Non sono mancate nel corso dei controlli operati su 40 automezzi e 78 persone, elevazioni di contravvenzioni al Codice della Strada, per omissione ad indossare le cinture di sicurezza, mancanza di revisione e per sorpasso non consentito, il tutto per un totale di euro 1.715,00 e 21 punti decurtati sulle patenti.   

Analogo servizio è stato svolto anche in Oria e San Donaci.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO