Commercio e cultura, il ruolo di Mesagne nel panorama turistico regionale. Convegno in piazza Commestibili per tracciare il bilancio delle attività svolte e per illustrare nuove opportunità ed iniziative in cantiere

MESAGNE – Il Duc Castrum Medianum tra bilanci e prospettive. Il Distretto Urbano del Commercio di Mesagne, infatti, chiuso il primo capitolo, è già pronto a scrivere i seguenti. Martedì 19 marzo, in piazza Commestibili, a partire dalle ore 10.00, si terrà il convegno dal tema “I percorsi culturali del DUC e il ruolo di Mesagne nel panorama turistico Pugliese”.

Dopo i saluti del Commissario Prefettizio, Erminia Cicoria, sono previsti gli interventi del Presidente Regionale di Confesercenti e del Direttore regionale di ConfCommercio, rispettivamente Benny Campobasso e Giuseppe Chiarelli.

A seguire Giuseppe Marchionna, responsabile assistenza tecnica del DUC, parlerà del piano operativo, nonché della candidatura al nuovo bando, mentre Regina Cesta, rappresentante delle associazioni aderenti al Distretto Urbano del Commercio, illustrerà le esperienze delle associazioni che hanno aderito al DUC, evidenziandone l’aspetto fortemente partecipativo da parte delle stesse.

Dopo aver ripercorso il lavoro svolto finora, si parlerà dell’immediato futuro e dei progetti in cantiere. Sarà sottolineato il ruolo che Mesagne sta cercando di ritagliarsi nel panorama turistico pugliese, si porrà l’accento sui percorsi culturali del DUC che nel corso del convegno saranno illustrati. Si parlerà di una sorta di filiera integrata, della connessione fra commercio, turismo e cultura; delle proposte e delle iniziative enogastronomiche; dei cosiddetti “acquisti esperienziali”, quelli fatti personalmente in negozio, l’unico modo per contrastare l’e-commerce che annulla tutti i rapporti interpersonali e lo scambio di informazioni fra cliente e commerciante.

Gli esercenti che parteciperanno al confronto, al termine degli interventi, potranno raccontare la propria esperienza sul territorio, evidenziandone criticità e potenzialità.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO