LATIANO – Il vice sindaco di Latiano Mauro Vitale esprime il suo ringraziamento a tutti coloro i quali hanno collaborato per affrontare l’emergenza di questi giorni.

Di seguito il suo intervento:
“Vorrei ringraziare, oltre che l’associazione protezione civile, gli operatori della Monteco, i vigili urbani e i carabinieri di Latiano che hanno affrontato l’emergenza neve e gelo con tutti i mezzi a disposizione, anche i molti cittadini che si sono prodigati in forme di aiuto e solidarietà. In particolare spontaneamente riporto un fatto di cui sono venuto a conoscenza. Due giovanissimi di Latiano nella giornata del 7 Gennaio hanno incontrato un ragazzo straniero(quelli che di solito fuori dai supermercati cercano a loro modo di rendersi utili); era al gelo e aspettava sostanzialmente invano che un pullman passasse. Chiaramente quel giorno, non sarebbe mai passato, perchè i servizi a causa del mal tempo erano stati sospesi! vedendo che le sue intenzioni erano quelle di dormire sulla panchina della fermata, si sono assolutamente rifiutati di lasciarlo lì; il ragazzo è stato portato a casa della famiglia che si è occupata di accoglierlo con un pasto caldo, e di ospitarlo per la notte che si presentava fredda e gelida. Nella vita di tutti i giorni riceviamo messaggi di egoismo e divisioni…in questo caso invece hanno lasciato spazio a nozioni come solidarietà e beneficenza. Mostrare sensibilità verso gli altri vuol dire partecipare ai problemi di chi fa parte della nostra comunità…per questo motivo il sindaco Mino Maiorano e tutta l’amministrazione hanno deciso di invitare la concittadina Alessandra Carteni nei prossimi giorni nella casa comunale per stringerle la mano ringraziandola, a nome di tutta la cittadinanza, per il nobile gesto di altruismo”


LASCIA UN COMMENTO